fbpx
Scroll to top

Stai per aprire il tuo negozio e lo vuoi far sapere a tutti?

Scopri in questo articolo come pubblicizzare un evento sui social media e attira potenziali clienti nella tua attività.

Se pensi che per attirare la partecipazione all’evento basta solo creare la pagina dell’evento, buttare qualche post sulla bacheca di Facebook e aspettare che qualcuno arrivi ti anticipo già che questa “strategia” è inefficace, siccome i social devono essere gestiti in modo da attirare l’attenzione.

Proprio per questo motivo ho pensato di realizzare questo articolo, cercando di dare degli spunti per una strategia digitale e cercando di spiegare come poter organizzare il lavoro.

Consiglio n° 1

Pensa a un hashtag unico!

L’hashtag è un elemento fondamentale per la tua strategia di marketing, perché permette di rintracciare tutte le informazioni, interazioni sui social, promozioni e campagne pubblicitarie relative all’evento. In questo senso, vale la pena investire del tempo per trovare un hashtag efficace. Se pensi di aver trovato l’hashtag il tuo evento, sottoponilo al seguente test:

  • E’ Unico? : Assicurati che l’hashtag non sia mai stato utilizzato prima, sarebbe un vero peccato se andasse tutto perso perché qualcun altro sta usando o ha usato lo stesso hashtag in passato.
  • È breve? : L’hashtag deve essere utilizzabile comodamente su tutti i social network su cui è presente il tuo marchio, perciò presta attenzione al limite di caratteri imposto da alcuni canali, come Twitter.
  • È semplice da scrivere e da ricordare? Prova a creare un gioco di parole associato al tuo evento o al tuo marchio, oppure inserisci un’allitterazione per far sì che sia più facile da ricordare. Inoltre, cerca di non inserire parole che possano essere facilmente confuse con altre, perché la cosa potrebbe ritorcersi contro.

Una volta trovato l’ hashtag per pubblicizzare un evento sui social che risponda ai requisiti qui illustrati, inseriscilo in tutti i messaggi social dedicati, nei contenuti che verranno diffusi da blog e mezzi di comunicazione tradizionali, ed in tutto il materiale promozionale cartaceo (es. poster e volantini) utilizzato per pubblicizzare il tuo evento.

Consiglio n° 2

Cura l’immagine dell’evento

Per organizzare e pubblicizzare un evento sui social media bisogna puntare sui dettagli, come per esempio l’organizzazione delle grafiche sul sito e sui social. Questo non è secondario, perché aiutano la buona comunicazione online. Perciò puoi usare Photoshop o Canva per disegnare i banner, le copertine Facebook e Twitter.

Consiglio n° 3

Realizza un calendario editoriale

Un altro strumento efficace da utilizzare per pubblicizzare un evento sui social è quello di realizzare un calendario editoriale. Una volta scelti i canali social da utilizzare per promuovere l’evento, assegna a ciascuno un diverso grado di importanza, per determinare quale verrà aggiornato prima e che tipo di informazioni trasmetterà. Poi organizza tutti i post che dovranno uscire, pensa dove possono essere più efficaci, a quale orario, in quale giornata e segui per filo e per segno ciò che imposti in fase di organizzazione del calendario editoriale.

Può sembrare banale ma vi assicuro che non lo è, organizzare la cadenza dell’uscita dei post è una fase fondamentale per la riuscita dell’evento. Far vedere che siete attivi e che continuate a pubblicare suciterà molto interesse agli occhi di chi è interessato a partecipare all’evento.

Puoi realizzare un calendario editoriale su Google Sheets oppure su Google Calendar e programmare i post sui social in una volta soltanto, almeno questi si pubblicheranno in automatico.

Consiglio n° 4

Usa una strategia di influencer marketing

Qual’è il miglior modo per spingere l’hashtag scelto e il nome dell’evento? Una buona strategia di influencer marketing.

Per pubblicizzare un evento sui social, gli influencer non devono essere solo semplici strumenti di promozione, ma devono diventare dei portavoce, degli ambassador. Non è necessario il grande testimonial, anche i micro-influencer sanno fare un buon lavoro sulla loro community. Quando si ha un testimonial, grande o piccolo che sia, solo una cosa conta: la qualità dell’interazione.

Consiglio n° 5

Promuovi offline i contenuti dei social media

Promuovi offline i contenuti dei social media

Se la tua attività si rivolge a un pubblico che potrebbe non conoscere e non utilizza i canali social utilizzati per la promozione dell’evento, ecco qualche suggerimento per utilizzare in modo ‘social’ anche il materiale promozionale più tradizionale: inserisci l’hashtag ufficiale dell’evento e i link ai tuoi principali canali social nei poster, nei volantini e negli inviti che utilizzi per promuovere l’evento.

Consiglio n° 6

Usa Facebook Ads

Come puoi pubblicizzare un evento sui social se non utilizzi Facebook Ads? Se stai organizzando un’inaugurazione in una nuova location e vuoi essere sicuro che il messaggio arrivi al pubblico che ti interessa, ti consiglio vivamente di investire per realizzare una campagna su Facebook.

Il costo dipende dalla portata del pubblico da raggiungere, ma è comunque inferiore a quello della pubblicità cartacea. Se vuoi un approfondimento su Facebook Ads ti consiglio di leggere il nostro articolo “Perché dovresti fare pubblicità su Facebook per la tua attività”.

Consiglio n° 7

Monitora cosa dicono le persone dell’evento

Le cose vanno bene, gli utenti si esprimono sui social e stai usando le piattaforme nel modo giusto. Non dimenticare però di monitorare cosa succede nelle discussioni online. Come si può monitorare tutto ciò che viene detto sull’evento che si sta pubblicizzando? Utilizzando una serie di tool di Social Media Listening come HootsuiteTweetdeckMention

Cosa fare durante e dopo l’evento

Consiglio n° 7

Monitora cosa dicono le persone dell’evento

Se la promozione dell’evento ha funzionato e sei stato in grado di pubblicizzare un evento sui social media, non fermarti, devi fare ancora altre cose che possono aiutarti nell’organizzazione del prossimo evento, oppure capire cosa può andare meglio la prossima volta.

Consiglio n° ?

Chiedi ai partecipanti di valutare l’evento

Un consiglio che voglio darvi, non solo per l’organizzazione dell’evento, è quella di è chiedere dei riscontri su quello che ha funzionato bene e quello che si può migliorare. Chiedi a chi ha partecipato di dare la sua opinione, organizzando magari un mini-sondaggio al termine dell’evento. Come incoraggiamento, puoi organizzare un sorteggio tra chi risponde al sondaggio, regalando la partecipazione gratuita al prossimo evento.

Consiglio n° ?

Analizza il successo sui social media

Dal momento che i social media hanno avuto un ruolo molto importante nella strategia di marketing per l’evento, bisogna valutare che impatto hanno avuto e se sono stati davvero efficaci.

Ciascun social network ha uno specifico strumento analitico che consente di ricavare i dati necessari a verificare il contributo dato alla promozione dell’evento.

Conclusione

Vuoi organizzare un evento con i fiocchi?

Chiaramente per seguire passo passo ciò che è stato scritto in questo articolo serve tempo, competenze e dedizione. E’ semplice, per esempio, realizzare una campagna pubblicitaria su Facebook, ma è lo altrettanto buttare soldi se non si ha una conoscenza adeguata della piattaforma pubblicitaria di Facebook.

Se vuoi pubblicizzare il tuo evento attraverso i social media, come un inaugurazione, una riapertura o qualsiasi altro tipo, 2112 è a tua completa disposizione. Contattaci attraverso questa pagina se vuoi richiedere informazioni o per richiedere preventivo.

Author avatar
GIANLUCA CHIANTIA

Post a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa i cookie per offrirti la migliore esperienza.